Calcolo-rata-mutuo.it

COSTI DI ESTINZIONE DEI PRESTITI

I costi di estinzione dei prestiti sono spesso tralasciati, in quanto si punta di più l'attenzione su altri aspetti del finanziamento, come ad esempio il tasso d'interesse applicato, o la durata dell'ammortamento.

- Perchè è fondamentale conoscere i costi di estinzione dei prestiti?

Nelle pubblicità o nei prospetti informativi di tutti i finanziamenti, sono dettagliate le condizioni dei prodotti specialmente per quanto concerne il vantaggio di accenderli. I costi di estinzione dei prestiti sono anch'essi riportati, ma sempre in caratteri piccolissimi o posti in posizioni che passano in secondo piano rispetto all'offerta. È invece fondamentale che il consumatore non si lasci attrarre esclusivamente dai fattori convenienti, ma che legga attentamente le condizioni dei costi di estinzione dei prestiti, che influenzeranno non poco il finanziamento cui è interessato.

- Cosa si intende per costi di estinzione dei prestiti?

Si definiscono come costi di estinzione dei prestiti tutte quelle voci che vengono applicate al capitale netto durante l'ammortamento, oltre che il costo dell'estinzione del prestito anticipata, che in genere prevede una vera e propria penale. Il contratto del finanziamento dovrà sempre includere con chiarezza tutto ciò che è relativo ai costi di estinzione del prestito in oggetto, in quanto si tratta di clausole obbligatorie allo scopo di informare il cliente con trasparenza. Il fattore principale che fa aumentare i costi di estinzione del prestito sono sicuramente gli interessi.

- Come si regolano i costi di estinzione dei prestiti?

Durante l'estinzione, o ammortamento del prestito, è generalmente abitudine degli istituti di credito iniziare il rimborso con rate costituite quasi di soli interessi. Bisogna dire che una rata è sempre composta da una percentuale variabile di quota capitale, ovvero una piccola parte del capitale netto ottenuto, più una parte di quota interessi, ovvero gli interessi maturati nel periodo dell'ammortamento. Se nei primi periodi si verseranno rate composte quasi da soli interessi, va da sè che le successive saranno via via composte da capitale netto. Questo, nei costi di estinzione dei prestiti, va a tutto vantaggio dell'istituto di credito, che riceverà subito gli interessi e, nel caso si procedesse con un'estinzione anticipata, otterrà il capitale netto più la penale prevista ed i costi aggiuntivi relativi all'operazione.

- Quali tipologie di costi di estinzione dei prestiti possiamo avere?

Non sempre è conveniente estinguere il prestito anticipatamente, in questi casi è bene essere informati sulla penale per l'estinzione anticipata e fare qualche calcolo se davvero è il caso di chiudere il finanziamento o proseguire col normale ammortamento. Esistono infatti due forme di rimborso, entrambi con costi di estinzione dei prestiti ben distinte. Oltre al tradizionale ammortamento, per chiudere in modo anticipato un prestito si potrà ricorrere all'estinzione parziale, dove tutto il capitale versato anticipatamente andrà dedotto dal debito residuo del finanziamento. In questo caso specifico la banca non potrà più richiedere alcun interesse su quella quota, per tutta la durata rimanente del rimborso. L'effetto sulla rata sarà proporzionale alla frazione di debito estinto.

- Quanto influisce sui costi di estinzione dei prestiti la penale per estinzione anticipata totale?

La seconda opzione di estinzione anticipata è la chiusura definitiva del prestito prima della scadenza prevista dall'ammortamento. In questa situazione verrà corrisposta la parte di capitale residuo, conteggiandola dall'ultima rata versata. All'importo residuo verranno aggiunti i costi di estinzione del prestito, ossia la penale di estinzione del prestito, che non viene tuttavia applicata da tutti gli istituti di credito, ma quando è presente si aggira attorno all'1% sul residuo, le spese accessorie, ovvero il costo amministrativo dei conteggi per l'estinzione anticipata. Verranno richiesti al cliente anche i dietimi giornalieri, vale a dire gli interessi maturati dall'ultima rata pagata al giorno in cui avviene l'estinzione anticipata del prestito. Come si può comprendere, è davvero importante chiarire inizialmente le clausole sui costi di estinzione anticipata dei prestiti.

Costi di estinzione dei prestiti aggiornato il 12 Aprile 2017


Vai alla home:Calcolo Rata Mutuo

costi di estinzione dei prestiti