Calcolo-rata-mutuo.it

QUALE MUTUO CONVIENE?

Chiedersi quale mutuo conviene di più è piuttosto frequente tra le persone che stanno cercando un mutuo dai costi contenuti per l'acquisto dell'immobile. Quindi capire tra tutti i mutui quale conviene di più stipulare, è davvero complicato.

- Come scegliere quale mutuo conviene di più?

Una risposta precisa è impossibile da fornire. A chi si domanda quale mutuo conviene più di altri, si può rispondere che il mutuo che conviene di più è quello con i costi ed i tassi più bassi, e comunque sempre quello che soddisfa maggiormente le proprie esigenze. Un'altra risposta per capire tra i mutui quale conviene, è che ad oggi il mercato economico è in grado di offrire mutui a tasso fisso dai costi molto elevati, e mutui a tasso variabile vantaggiosi, ma con l'incognita di impennate esponenziali dei tassi nel futuro. Detto questo, la soluzione potrebbe essere quella di puntare sui mutui a tasso variabile, che pare essere al momento il mutuo più conveniente, ma con l'accortezza di sceglierne uno che abbia un tetto massimo o cap ad eventuale protezione del rialzo del tasso. Ad esempio troviamo prodotti di mutui con cap con buone condizioni, ossia con l'opportunità di offrire un finanziamento variabile con un limite di percentuale d'interessi stabilito dallo stesso cliente. Con queste caratteristiche abbiamo la sicurezza di un mutuo che per contratto avrà una soglia oltre la quale il tasso non potrà mai salire, al di là dell'eventuale rialzo del mercato economico. Le rate, quindi, saranno stabili e senza imprevisti picchi improvvisi.

- Quale altro mutuo conveniente esiste?

Può essere considerato conveniente anche la tipologia di mutuo con tasso variabile e rata costante. Si tratta di un mutuo ipotecario con un tasso che varia in base ai parametri euribor, e, in questo caso, a differenza dei mutui variabili classici, nel caso di variazioni del mercato non sarà la rata a subire mutazioni nel suo importo, ma sarà la durata del mutuo. In parole semplici, se l'euribor salirà, il cliente continuerà a pagare lo stesso importo, ma aumenterà di qualche mese la durata del piano di ammortamento: si troverà quindi a versare qualche rata in più, in base all'altalenanza dei parametri di riferimento.

Quale mutuo conviene aggiornato il 12 Aprile 2017


Vai alla home:Calcolo Rata Mutuo

quale mutuo conviene