Calcolo-rata-mutuo.it

MUTUO 100000

Dato il suo valore medio-alto, un mutuo da 100000 euro può essere utile all'acquisto di un immobile di un terreno o per realizzare un piccolo sogno.

- Quali sono le procedure per accendere un mutuo di 100000 euro?

Come per tutti i finanziamenti anche il mutuo da 100000 euro prevede un iter ben definito. Normalmente queste forme di credito sono richieste a banche o società finanziarie e si ricerca sempre la convenienza per quanto riguarda i tassi di interesse, i costi applicati ed in generale le condizioni di utilizzo. Per fare ciò è sempre utile chiedere più preventivi sulla stessa base di capitale a differenti erogatori in modo che sia possibile effettuare un paragone sulle condizioni di ciascuno. Una volta fatta la scelta bisognerà inviare la domanda apposita all'istituto insieme ad una serie di documenti comprovanti l'affidabilità creditizia e la capacità reddituale. Saranno inoltre richiesti anche certificati riguardanti il terreno o l'immobile in oggetto. Nel caso non si superi una delle valutazioni l'erogazione potrebbe essere compromessa ma si possono sempre aggiungere ulteriori garanzie per assicurare il rimborso.

- Quali sono i tassi applicabili ad un mutuo da 100000 euro?

Se la domanda di mutuo da 100000 viene accolta dall'istituto erogatore si passerà alla definizione di un contratto con il sostegno di un notaio. Il consumatore sarà quindi chiamato a decidere tra delle alternative di tassi: fisso, variabile o misto. In base alla scelta l'istituto calcolerà il mutuo e la rata annessa. La scelta di un tasso fisso consente una maggiore tranquillità in quanto non cambiando la rata rimarra sempre dello stesso importo e in base ad essa ci si potrà regolare sulle altre spese mensili. Al contrario il tasso variabile è soggetto ai cambiamenti del mercato finanziario e in base agli andamenti potrà essere favorevole così come sfavorevole, la rata sarà di conseguenza influenzata in ogni periodo. Il tasso misto può quindi divenire molto utile in quanto consente di passare da un tasso fisso ad uno variabile secondo la convenienza del momento. In ogni caso il mutuo 100000 potrà essere estinto anticipatamente rispetto alla scadenza, ma in alcuni casi potrebbe essere applicata una penale fino all'1% del capitale residuo.

Mutuo 100000 aggiornato il 12 Aprile 2017


Vai alla home:Calcolo Rata Mutuo

mutuo 100000